La Prealpina - Bellora torna alle origini, lusso made in Fagnano

07/13/2015

On La Prealpina 13 July 2015

FAGNANO OLONA - È vero, i proprietari sono indiani, ma il marchio Bellora è conosciuto in tutto il mondo per la qualità dei suoi tessuti di lino e per le sue origini, rigorosamente italiane, varesine per la precisione. E così, il management aziendale, ha deciso di mettere proprio le origini storiche dell'azienda in primo piano. Il nuovo catalogo aziendale del segmento "luxury", ovvero il top di gamma, avrà una location tutta locale: niente meno che il castello di Fagnano Olona, oggi sede del municipio.

"La nostra idea di fondo - spiega Andrea Lazzaroni, direttore generale di Bellora - è quella di tornare alle nostre origini. Bellora è nata a Fagnano e qui ha costruito la sua identità. Noi vogliamo rafforzare il legame con questo territorio e con i suoi cittadini. E, nello stesso tempo, intendiamo portare Fagnano nel mondo, grazie al valore del Made in Italy".

Il set fotografico è stato allestito ieri davanti al castello per le riprese esterne. Oggi andrà in onda il bis, ma questa volta le immagini saranno scattate all'interno.
Personale Bellora al lavoro, per l'allestimento dei letti, e cittadini impegnati nell'andirivieni in municipio certamente incuriositi dall'evento. "Io ho accolto con molto piacere questa idea di Bellora- commenta il sindaco Federico Simonelli- con le debite proporzioni, il castello per noi è un po' come il duomo per Milano. Pertanto credo che il legame Bellora-castello sia inscindibile". La sensazione è che l'allestimento del set fotografico possa essere il primo passo per un maggior coinvolgimento dell'azienda tessile sul territorio fagnanese. Le idee sul piatto sono le più diverse: dall'aprire l'azienda ai cittadini fino al suo coinvolgimento magari in eventi del territorio. Non resta che attendere.
download pdf file
Share on: facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner